Anniversario Corpo dei Pompieri di Marino

125° Anniversario del Corpo dei Pompieri di Marino

Anniversario Corpo dei Pompieri di Marino

Dal 2 al 4 dicembre 2017 a Marino in Piazza San Barnaba si sono svolti i festeggiamenti per il 125° Anniversario della fondazione del Corpo dei Pompieri di Marino.

Storia del Corpo dei Pompieri di Marino

Il 9 gennaio 1892 la municipalità riconobbe la costituzione del Corpo dei Pompieri avviata da Antonio Mercuri.
I primi anni del Corpo dei Pompieri furono un periodo travagliato e incerto. Il gruppo fu sciolto dopo solo due anni dalla sua istituzione e ricostituito nel 1896 sulla base di un nuovo regolamento. Definita la nuova struttura, prese decisamente avvio il Corpo dei Pompieri.
Dal 1939 la storia del Corpo dei Pompieri di Marino confluì in quella del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco in base al decreto legge del 22 maggio 1939. Tuttavia quanti si sono avvicendati negli anni nel distaccamento di Marino, marinesi e non marinesi, hanno sempre percepito e condiviso uno spirito di appartenenza al luogo e alle sue tradizioni, non meno dello spirito di corpo che ha sempre contraddistinto tutti i vigili del fuoco, trasmettendo il testimone delle memorie locali dalle passate alle successive generazioni. Dal 1892 al 2017, numerose sono state le prove di dedizione dei vigili di Marino per la città ma anche ai comuni dei Castelli Romani e in Italia nelle grandi calamità nazionali. I vigili del fuoco per la gente di Marino non sono solo un’istituzione preziosa, sono un frammento importante dell’identità collettiva e della memoria locale, che non può in nessun modo essere rimosso.

Programma dei festeggiamenti 

Sabato 2 dicembre

Sala consiliare di Palazzo Colonna – Ore 10,00

  • Cerimonia commemorativa del 125° anno del Corpo dei Pompieri di Marino alla presenza delle autorità civili e religiose del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.
  • Consegna di medaglia commemorativa realizzata dal maestro Paolo Marazzi ai vigili del fuoco del distaccamento di Marino e ai Sindaci del territorio.
  • Premiazione dei migliori elaborati realizzati dagli alunni delle scuole materne e di primo grado, sul tema Vigili del Fuoco con consegna di diploma e medaglia.

Sala Lepanto – Ore 10,30

  • Inaugurazione della mostra fotografica e delle attrezzature del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

Piazza San Barnaba – Ore 11,00

  • Stendimento del Tricolore.
  • Manovra di salvataggio in corda da parte del nucleo S.A.F. del Comando Provinciale di Roma.
  • Mostra dei mezzi storici e attuali del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

Ore 14,00 Pompieropoli (percorso tecnico dei Vigili del Fuoco per bambini).

Domenica 3 dicembre

Sala Lepanto – Ore 10,00

  • Mostra fotografica e delle attrezzature del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

Piazza San Barnaba – Ore 10,00

  • Mostra dei mezzi storici e attuali del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.
  • Pompieropoli (percorso tecnico dei Vigili del Fuoco per bambini).

Lunedi 4 dicembre

Palazzo Colonna – Ore 9,00

  • Inaugurazione mostra degli elaborati realizzati dagli alunni delle scuole di Marino.

Sala Lepanto – Ore 10,00

  • Mostra fotografica e delle attrezzature del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Piazza San Barnaba Ore 10,00

  • Mostra dei mezzi storici e attuali del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.
  • Pompieropoli (percorso tecnico dei Vigili del Fuoco per bambini).

Ore 11,00 – S.Messa nella Basilica di San Barnaba celebrata da Mons. Pietro Massari.

Comments are closed.